Accademia: famiglia ed educazione

E’ evidente che molte cose vanno ripensate per immaginare e costruire un’economia di mercato e un modello di sviluppo sostenibili. L’analisi economica va ricondotta al servizio della società. Non bastano i proclami: ridurre le diseguaglianze di reddito, costruire investimenti pubblici promuovere l’innovazione, sostenere l’iniziativa privata devono trovare concreta attuazione. Serve per questo che economisti e politici agiscano con maggiore attenzione alla Storia e alla Filosofia, al rapporto tra economia e psicologia, tra economia e felicità. Se così non sarà, saremo condannati a vivere i drammi della cultura consumistica e dell’insoddisfazione che spalancano le porte ai regimi illiberali.

La scuola del noi invece dell'io. Di Domenico Bresich. (Settembre 2019)
Leggi...

 
Torna alla pagina precedente